Regolamento

A.S.D. BICI CLUB STEFANESE

indice e organizza per

DOMENICA 12 MARZO 2017

S. Stefano di Camastra (Me)

“11°GRAN FONDO DELLA CERAMICA”

VALEVOLE COME PROVA DI CAMPIONATO NAZIONALE GRANFONDO ACSI Ciclismo.

VALEVOLE COME PROVA DI CAMPIONATO REGIONALE Gf/Mf ACSI  Ciclismo SICILIA.

VALEVOLE COME PROVA DEL CIRCUITO COPPA SICILIA Gf/Mf Strada.

VALEVOLE COME PROVA DEL CIRCUITO GRAN TROFEO DELLO STRETTO Gf/Mf Strada.

REGIONE SICILIA, S. STEFANO DI CAMASTRA (ME)

 

ART. 1 PARTECIPAZIONE

CICLOAMATORI di ambo i sessi, italiani e stranieri, avendo compiuto almeno 15 anni, purché tesserati all’ ACSI Ciclismo, e a tutti gli Enti di Promozione Sportiva che hanno sottoscritto la convenzione con la F.C.I. per l’anno 2017, in possesso di idoneità medico sportiva per la pratica del ciclismo agonistico ed ai cicloamatori stranieri in possesso di licenza UCI valida per l’anno in corso, rilasciata dalla propria Federazione Ciclistica Nazionale, e previa presentazione della certificazione etica in lingua inglese e certificato di idoneità redatto secondo il modello E.

I soggetti Italiani che non siano in possesso di alcuna licenza, dovranno obbligatoriamente richiedere la tessera giornaliera. 

I soggetti stranieri che non siano in possesso della licenza UCI, con l'iscrizione autocertificano di essere in possesso di Assicurazione R.C. e infortunio rendendo in tal modo non obbligatoria la tessera giornaliera. 

Entrambi i soggetti dovranno presentare, prima della partenza della gara, un certificato medico che attesti lo stato di idoneità alla partecipazione ad una manifestazione sportiva ciclistica agonistica. Tale certificato deve non essere antecedente di oltre un anno rispetto alla data di iscrizione alla manifestazione. 

La manifestazione è libera ma tuttavia il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento e a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione, oppure escludere un iscritto dalla manifestazione nel caso possa arrecare danno all’immagine della stessa. 

In tutte le circostanze i ciclisti devono dedicare il massimo di attenzione alle condizioni stradali in considerazione anche che il percorso non è chiuso al traffico per l'intera durata della manifestazione. 

La manifestazione applicherà le norme attuative 2017 per l' attività cicloturistica e amatoriale nazionale. 

I PARTECIPANTI CON LA TESSERA DA CICLOTURISTA O CICLOSPORTIVI POSSONO AFFRONTARE SOLO IL PERCORSO MEDIO, pena l’esclusione dall’elenco dei partecipanti, in quanto non è riconosciuto comunque per questa tipologia di tesserati la classifica assoluta  . Inoltre il cicloturista o ciclosportivi non potranno in modo alcuno condizionare l’esito agonistico della manifestazione pena l’esclusione della manifestazione di tutti i partecipanti coinvolti.

I Professionisti, ex Prof. (prima della data utile per il conseguimento di tessera amatoriale) potranno partecipare alla manifestazione solo se invitati dal C.O. e non saranno classificati. Non potranno peraltro condizionare l’esito agonistico della manifestazione.

N.B. Sottoscrivendo il modulo di iscrizione ogni partecipante si costituisce garante del proprio comportamento durante e dopo la manifestazione; dichiara inoltre di essere in buone condizioni fisiche ed in possesso di regolare tessera valida per l’anno della gara; di aver letto e approvato il seguente regolamento.

Per i non tesserati e stranieri senza tessera è ammessa la partecipazione dietro la presentazione del certificato sportivo agonistico specifico per la disciplina del ciclismo, certificato etico e mediante sottoscrizione di tessera giornaliera al costo di euro 10,00 (validità della copertura assicurativa limitata alla durata della manifestazione sportiva con avvenuta iscrizione alla manifestazione entro e non oltre il 05 marzo 2017. Ricordiamo che il certificato inviato dovrà necessariamente essere valido alla data della manifestazione..

 

I suddetti atleti non potranno partecipare alle classifiche e non dovranno in alcun modo alterare il corso della gara.

 

ART.2 RITROVO E PARTENZA

Apertura della manifestazione fissata dalle ore 7,00 alle ore 8,30 presso Via Giacomo Leopardi S.Stefano di Camastra (Me).La PARTENZA unica sarà data alle ore 9,15 nella Via Giacomo Leopardi in S.Stefano di Camastra (ME).

 

ART. 3 ISCRIZIONI

 

ART. 4 RIMBORSO QUOTE D’ISCRIZIONE

 

ART. 5 SOSTITUZIONE ATLETA

 

ART. 6 MODALITA’ DÌ PAGAMENTO

 

ART.7 

PERCORSO GRANFONDO (KM 120,00)

S.Stefano di Camastra, dopo circa 5,00 km partenza agonistica, Caronia, Torre del Lauro, Acquedolci, S.Agata di Militello, Serra Bernardo, c.da Orecchiazzi RITORNO, S.S. 113 al Km 125 svolta a SX, Bivio Nicetta Svolta a DX, Acquedolci, Torre di Lauro, Caronia, Canneto, S. Stefano di Camastra, svolta sx x Pettineo bivio S.P.176, svolta sx per Motta d’Affermo S.P.173 Monte S.Cuono, Bivio Sp 173 svolta a sx per Reitano, Ss 113 Rotanda Autostrada S.Stefano x S.Stefano di Camastra, Arrivo Gran fondo via G.Leopardi (altezza Rifornimeto)…

 

PERCORSO MEDIOFONDO (KM 77,00)

Stefano di Camastra, dopo circa 5,00 km partenza agonistica, Caronia, Torre del Lauro, Acquedolci, S.Agata di Militello, Serra Bernardo, c.da Orecchiazzi RITORNO, S.S. 113 al Km 125 svolta a SX, Bivio Nicetta Svolta a DX, Acquedolci, Torre di Lauro, Caronia, Canneto, S. Stefano di Camastra, Arrivo Medio fondo via G.Leopardi (altezza Rifornimeto)…

 

TEMPO MASSIMO

Percorso GRANFONDO Km 120.00 (ore 6,00) - MEDIOFONDO Km 77.00 (ore 4,00).

 

Tutti i concorrenti che opteranno per il percorso lungo dovranno transitare alla deviazione dei percorsi (S. Stefano di Camastra SS113)  entro e non oltre le ore 12,00 ora in cui verrà chiuso il cancelletto di passaggio per il Monte S.CUONO (Percorso Lungo) ;

 

ART. 8 ANNULLAMENTO GARA

La gara si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica salvo casi particolari che vadano a mettere a rischio l’incolumità dei concorrenti o in caso di calamità naturali (e comunque per cause non imputabili all’organizzatore. In tal caso la quota di partecipazione verrà tenuta valida per l’edizione successiva.

 

ART. 9 NORME GENARALI DÌ PARTECIPAZIONE

 

ART. 10 CONTROLLO TESSERE E DISTRIBUZIONE BUSTA TECNICA

Avverranno sabato 11 (dalle ore 16,30/19,30) presso il Palazzetto dello sport di S. Stefano di Camastra in C. da Orti e Domenica 12 (dalle 7,00 alle ore 8,30) nello stesso luogo.

Il pacco gara può essere ritirato anche da terze persone presentando la fotocopia del tesserino e l’attestazione dell’avvenuto pagamento.

 

ART. 11 CRONOMETRAGGIO E CONTROLLI DÌ CRONOMETRAGGIO

Il servizio di cronometraggio sarà effettuato con il sistema automatizzato MYSDAM.

Ogni atleta partecipante dovrà essere munito di chip personale valido oppure noleggiare un chip giornaliero, da restituire al termine della manifestazione. La cauzione 

per il chip è di 12 euro di cui 10 saranno resi al termine della gara. I controlli dei passaggi è effettuata elettronicamente e a cura dei giudici di gara ACSI Settore Ciclismo e del personale autorizzato e sono tassativamente obbligatori sia alla partenza che lungo il percorso. Il mancato passaggio di un solo controllo comporterà l’esclusione dalla classifica.

Il responsabile Sdam sarà presente dalle ore 11 alle ore 16,00, di Domenica 12 Marzo. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per chip riconsegnati dopo tale orario, e non potranno provvedere al rimborso del deposito cauzionale. Si ricorda che i chip non riconsegnati saranno inutilizzabili e inattivi per successive manifestazioni.

 

Chip Utilizzabili:

My Sdam A-Chip personale (colore verde) con abilitazione ciclismo 2016

Championchip Yellow Chip personale (colore giallo)

Chip Giornaliero Mysdam a noleggio.

 

Si fa presente che il chip ha il costo di 20,00 € ed in caso di mancata riconsegna del chip verrà richiesta la differenza di 10,00 € previa fattura. In caso di mancata riconsegna del chip o mancato pagamento della fattura, l’iscrizione per l’anno successivo non verrà accettata.

 

ART. 12 COMPOSIZIONE GRIGLIE

Alla 1°Griglia hanno diritto:

Donne;

Ospiti – Invito;

Vincitori Coppa Sicilia 2016;

Vincitori Gran Trofeo dello Stretto 2016;

Alla 2° griglia

Iscritti cumulativi coppa Sicilia

Alla 3° griglia

Tutti gli altri iscritti in ordine di data d’iscrizione

Ciclosportivi e Non tesserati

 

INGRESSO GRIGLIE

Sarà consentito dalle 8.20 alle 8.50(oltre i ritardatari partiranno in ultima griglia).

 

Attenzione: non sarà possibile partire davanti ai tappetini. Coloro che non avranno il rilevamento sul tappetino di partenza saranno estromessi dalle classifiche.

 

ART. 13 VETTURE AL SEGUITO

Saranno autorizzate le società con le vetture al seguito di minimo 7 atleti regolarmente iscritti.

Per il pass auto dare comunicazione entro e non oltre sabato 11 marzo, inviando nome, cognome, società, n.di tessera e patente al seguente indirizzo email: info@biciclubstefanese.it

 

Si avverte che, per un corretto e sicuro svolgimento della manifestazione, i dati dei veicoli che dovessero seguire abusivamente i concorrenti e transitare nello spazio interdetto alla normale circolazione, ovvero nello spazio tra l’inizio e il fine gara, saranno rilevati ad opera degli ispettori dell’organizzazione e consegnati alla Giuria e all’organo di polizia competente per gli eventuali provvedimenti sia sportivi che di infrazione al codice della strada.

 

ART. 14 ASSISTENZA E SERVIZI AI PARTECIPANTI LUNGO IL PERCORSO

Sono predisposti dalla società organizzatrice adeguati servizi di assistenza corsa, assistenza medico-sanitaria, di ristoro, del mezzo scopa e di presidio di viabilità lungo il percorso, vettura con scritta “Inizio gara ciclistica”, vettura con scritta “Fine gara ciclistica”.

 

ART. 15 LE CATEGORIE AMMESSE PER LA GRAN FONDO (KM 120,00)

1. Donne A (17/39)

2. Donne B (40 ed oltre)

3. Junior (19/29)

4. Senior 1 (30/34)

5. Senior 2 (35/39)

6. Veterani 1 (40/44)

7. Veterani 2 (45/49)

8. Gentleman 1 (50/54)

9. Gentleman 2 (55/59)

10. Super Gentleman A (60/64)

11. Super Gentleman B (65 oltre)

LE CATEGORIE AMMESSE PER LA MEDIO FONDO (KM 77,00)

1. Donne A (17/39)

2. Donne B (40 ed oltre)

3. Debuttanti (15/18)

4. Junior (19/29)

5. Senior 1 (30/34)

6. Senior 2 (35/39)

7. Veterani 1 (40/44)

8. Veterani 2 (45/49)

9. Gentleman 1 (50/54)

10. Gentleman 2 (55/59)

11. Super Gentleman A (60/64)

12. Super Gentleman B (65 oltre)

13. Ciclosportivi e Non Tesserati maschi e femmine (anni 15 – 85)

 

ART. 16 CLASSIFICHE INDIVIDUALI E PER SOCIETA’: si effettueranno presso il Palazzatto dello Sport di S.Stefano di Camastra in C.da Orti approssimativamente alle ore 15.30, saranno premiati:

Primi 3 Uomini/donne Gran fondo cumulabili con quelli di categoria;

Primi 3 Uomini/donne Medio fondo cumulabili con quelli di categoria;

Primi 5 di ogni categoria Gran fondo e Medio fondo;

Prime 5 squadre più numerose;

Primo 1 Uomini/donne Gran fondo Gpm Monte S.Cuono;

Premi speciali al 50° assoluto, 100°, 150°, 200°, 250° assoluto;

Riconoscimento alle Società con almeno 20 iscritti.

 

I premi verranno consegnati soltanto ai presenti e in nessun caso verranno recapitati in caso di assenza degli stessi. Al termine della manifestazione i premi non ritirati verranno devoluti in beneficienza.

 

ART. 17 EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO

Tutti i partecipanti, durante tutta la gara, dovranno obbligatoriamente indossare il CASCO, avere e utilizzare correttamente il CHIP per il cronometraggio 

( non obbligatorio per i non tesserati ), avere posizionati correttamente il cartellino numerato della bicicletta e il dorsale numerato sul retro della maglia.

 

ART. 18 ASSICURAZIONE

La manifestazione è assicurata dalla ACSI Ciclismo, oltre una polizza integrativa ASSOFONDO.

 

ART. 19 SQUALIFICHE

Squalifiche: La partecipazione con pettorale di un altro corridore, la cessione del pettorale ad altri, la partenza in una griglia precedente a quella assegnata o altro fatto grave che verrà rilevato dall’organizzazione causerà l’estromissione dalla classifica e la squalifica dalla manifestazione da due a cinque anni. 

Si fa appello al senso civico dei partecipanti al fine di non gettare rifiuti lungo le strade, bensì riporli negli appositi contenitori ai posti di ristoro.

In caso di riscontrata positività al controllo antidoping e/o meccanico nella manifestazione in oggetto il concorrente dovrà corrispondere al Comitato Organizzatore la somma di € 15.000 (quindicimila) quale risarcimento del danno arrecato all’immagine dell’evento. Nel caso l’atleta risultasse iscritto ad una Associazione Sportiva quest’ultima ne sarà solidamente obbligata al pagamento.

La somma sarà interamente devoluta in beneficienza.

 

ART. 20 NORME e DISCIPLINA

Per quanto non contemplato nel presente regolamento vige il regolamento e le norme generali integrate dal regolamento amatoriale ACSI Settore Ciclismo. Tutti i concorrenti devono osservare il nuovo codice della strada art. 9 del D.P.R. 30/4/1992, n. 285 e della autorizzazione prefettizia. Il traffico Veicolare, al di fuori della fascia di sospensione temporanea fissata dalla Prefettura, è aperta e pertanto vige l’assoluta osservanza del codice della strada. I corridori quindi che saranno distanti dalla Vettura di Inizio gara per di più della sospensione prefettizia concordata proseguiranno la corsa come cicloturisti (è obbligatorio indossare il numero fino a fine manifestazione). Durante lo svolgimento della manifestazione è fatto obbligo per tutti i partecipanti di osservare il più completo ordine di raggruppamento, di disciplina e di rispetto a uniformarsi a tutte le prescrizioni ed a tutti i regolamenti di circolazione stradale in vigore. E’ raccomandata loro la massima prudenza, pena provvedimenti fino alla esclusione della manifestazione. Essi assumono la responsabilità di ogni incidente di cui possano essere la causa. Il Comitato Organizzatore Gran Fondo della Ceramica declina da ogni responsabilità per sé e per i collaboratori nel caso di incidenti o danni a persone o cose che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione o per effetto della stessa, e che vedano coinvolti partecipanti, sia fra loro che con terzi. Si riserva inoltre di escludere gli atleti che avranno un comportamento scorretto prima, durante e dopo la manifestazione. I ciclisti, non iscritti non devono inserirsi nel gruppo pena l’espulsione e, in caso di incidente, denunciati a norma di legge. Le autovetture delle squadre partecipanti e non che avranno mantenuto comportamento non regolamentare all’interno della manifestazione, in caso di incidente, saranno denunciati a norma di legge, e i propri atleti saranno squalificati o declassati dalla manifestazione. 

 

RECLAMI

Eventuali reclami dovranno pervenire alla giuria nei termini regolamentari accompagnati dalla tassa prevista in base ai regolamenti ACSI.

 

ART. 21 VARIAZIONI

L’Organizzazione e il direttore di corsa si riservano la facoltà di apportare eventuali variazioni al programma e al regolamento se lo riterranno opportuno, al percorso, qualora le condizioni di sicurezza ed inagibilità del tracciato lo rendessero necessario, saranno avvisati tutti i partecipanti

Il sito Internet www.biciclubstefanese.it è lo strumento ufficiale d’informazione della manifestazione e pertanto tutte le comunicazioni ufficiali ed eventuali riaperture delle iscrizioni verranno ivi rese note.

 

INFORMAZIONI

Segreteria “BICI CLUB STEFANESE” Via Marina n.48 – C.P. 98077 S. Stefano di Camastra (ME) Tel 0921/331910, 

FAUSTO Catanzaro  Cell. 3475303744;

SEBASTIANO Catanzaro 3406693462;

Sito Internet : www.biciclubstefanese.it 

e-mail:        info@biciclubstefanese.it

---
Gemellaggio
GF della Ceramica
Sponsors
GF della Ceramica
Testate giornalistiche